La sezione “aurea”, ovvero il numero irrazionale 1,618…, oppure l’inverso di 1.618 (0.618) è una proporzione molto frequente in natura, anatomia, architettura e viene riconosciuta come ideale di bellezza e armonia (esempio sono il Partenone di Atene, Palazzo dell’Onu a New York oppure l’altezza di un individuo e la distanza del suo ombelico da terra). Infatti i rapporti di Leonardo Pisano (detto il Fibonacci) hanno molta valenza in ambito finanziario. Anche la successione che porta il suo nome resterà indissolubilmente legata alla sezione aurea.
Quali sono i livelli fondamentali di Fibonacci:
0%;
23.6%;
38.2%;
50%;
61.8%;
100%;
161.8%* (estensioni);
261.8%*(estensioni);
423.6%*(estensioni).

Applichiamo l’estensione temporale di Fibonacci sul grafico mensile del rame quotato al CME.
Si nota come tracciando queste estensioni dal 2002 fino al 2016, i livelli 0.38-0.50-0.62 corrispondano a dei livelli di minimo sul prezzo (su un ciclo di 14 anni – lungo periodo). Tracciando gli stessi livelli dal 2016 al 2030 identifichiamo potenziali minimi 05/2022, 01/2023 e 08/2024 (quest’ultimo livello coincide con più estensioni di Fibonacci).

RAME QUOTAZIONI 3 MESI AL CME – CANDELE MENSILI


Entrando più nel dettaglio, analizzando i cicli sul rame quotato all’Lme, il ciclo primario di 14 anni ne ricomprende uno intermedio di 8 anni e uno di 4 anni. Dal 2016 siamo ancora all’interno del ciclo primario ma in fase conclusiva di quello a 4 anni (termina 2020/2021). Possibile ripresa del ciclo di 8 anni che formerà un nuovo potenziale minimo nel 2024. Successivamente, con la chiusura di tutti i cicli temporali (primario – intermedio – di breve) la discesa potrà essere mi maggiori proporzioni.

RAME QUOTAZIONI 3 MESI AL LME – TIME FRAME SETTIMANALE