Ancora due settimane di debolezza per il principe dei metalli che oscilla in un range di prezzo di circa 200$ tra 6000$ e 5800$.
Al 21 di novembre i prezzi tornano ad avvicinare il principale supporto di breve e medio termine in area 5800$, livello di fondamentale importanza nel bloccare ulteriori tentativi di flessione delle quotazioni.

Analisi Grafica
Analizzando la componente grafica, da inizio settembre, i prezzi sono in formazione di un triangolo ascendente (linea verde inferiore crescente e linea verde orizzontale superiore). Questo pattern di prezzo suggerisce che i corsi, con il trascorrere del tempo, tendono a comprimersi verso la l’apice del triangolo, in un contesto di potenziale accumulazione per l’avvio di un deciso rimbalzo di medio termine.

Infatti, anche l’evidente divergenza positiva su base settimanale dell’indicatore MACD, suggerisce il potenziale rallentamento della discesa valida dai massimi del 2018.
In questo contesto, prima conferma rialzista di prezzo, almeno nel medio termine, verrà inviata alla violazione di area 6000$, con successivi target in zona 6200$ e 6400$.
Al contrario, in caso di perforazione al ribasso del supporto fondamentale in area 5800$, i prezzi potranno flettere ulteriormente in direzione dei supporti successivi fissati in zona 5600$ con un potenziale ritorno verso i minimi del 2019-2017 a quota 5500$.

Stagionalità

Sul fronte della stagionalità degli ultimi 30 anni, a livello statistico, nell’ultima settimana di novembre (dal 21/11 al 30/11) le quotazioni hanno mostrato una decisa forza, favorendo un rimbalzo. Infatti è da notare come nel grafico “RAME – Stagionalità in corso – Novembre” nelle prime 3 settimane i prezzi attuali (ACTUAL) hanno seguito con un’ottima correlazione la tendenza storica delle quotazioni (Historical).

CONCLUSIONE

I fattori elencati sopra e di seguito riepilogati potranno favorire un potenziale movimento ascendente dei prezzi con necessaria conferma alla violazione al rialzo di area 6000$.

  1. Vicinanza del supporto fondamentale di medio termine a 5800$ (area di transito della trend line rialzista verde tracciata dai minimi del 2019)
  2. Divergenza positiva dell’indicatore MACD
  3. Componente stagionale positiva nelle ultime sedute del mese di novembre

RAME 3 MESI $ SETTIMANALE

RAME – Stagionalità in corso – Novembre

Con prezzi, dati storici, grafici, analisi di esperti del settore scopri come FastDataMarket può supportare il tuo business.

Richiedi, senza impegno, la Prova Gratuita per 3 settimane.

PROVA GRATUITA